Recensioni · Segnalazioni

Review Party โ€“ Il Regno dei demoni di Victoria Aveyard

Buongiorno lettori e lettrici!

Eccoci con il secondo volume, regno dei demoni edito mondadori.

Ovviamente un titolo da non perdere รจ adesso vi spiego il perchรฉ.

Presentazione del libro

Genere: Epic Fantasy
Serie:ย โ€œRealm Breakerโ€
Editore:ย Mondadori
Collana:ย Fantastica
Pagine:ย 408

Il destino del mondo giace sul filo di una lama. Combattendo insieme alla sua banda di improbabili compagni, Corayne sta imparando ad abbracciare lโ€™antico potere che le scorre nelle vene e a comprendere lo straordinario potere della spada ereditata dal padre. Ma il suo viaggio รจ tuttโ€™altro che concluso. Lโ€™esercito della regina Erida, infatti, sta marciando attraverso Allward spalleggiato da Taristan, che lungo il cammino apre portali su mondi da incubo radendo al suolo interi regni. Se vuole salvare il mondo che conosce, Corayne non ha altra scelta se non radunare un esercito tutto suo. Per farlo, lei e i suoi compagni dovranno percorrere terre pericolose e affrontare assassini, bestie ultraterrene e mari tempestosi. Ma Taristan ha scatenato un potere malefico molto piรน letale dei suoi eserciti di mostri. Qualcosa di tremendamente pericoloso attende nellโ€™ombra, qualcosa che potrebbe consumare il mondo e spegnere ogni speranza di vittoria.โ€

Recensione

Non posso dirvi molto per causa spoiler. Ma comunque vi dirรฒ giusto qualcosina.

Troveremo uun romanzo piรน ampio rispetto al primo, con una complessitร  piacevole che pian piano prende forma, un viaggio da percorrere insieme al lettore lasciando che le pagine lo coinvolgano di colpo riprendendo esattamente da dove ci eravamo lasciati nel primo libro della saga. Dunque tutto potrebbe sembrare frenetico ma non sarร  cosรฌ, la crescita dei personaggi sarร  decisamente graduale.

La costruzione del l’ambientazione รจ minuziosa e dettagliata, ma ciรฒ non appesantisce la lettura, posso dire di averlo adorato?

“Anche lei sapeva di sangue. Il sangue dei soldati gallesi, il sangue dei serpenti marini di un altro regno. E, naturalmente, il suo stesso sangue. Tanto sangue che Corayne sentiva di potervi annegare. Ma io sono la figlia di un pirata, pensรฒ, con il cuore in gola. Sua madre, la bella e abbronzata Meliz an-Amarat, le sorrise con gli occhi della mente. Non anneghiamoโ€.

Un aaltro dettaglio? I personaggi che son tutti meravigliosi con sfumature diverse, ritorneremo con Corayne, Sorasa che in questo romanzo saranno approfonditi i loro punto di vista con piรน attenzione.

Un mmix perfetto che non guasta mai, un fantasy che mi ha lasciata davvero senza parole, perchรฉ non posso dir altro che dire di leggerlo!

Non perdete il Review Party!

Un abbraccio. Volpe!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...