Recensioni · Segnalazioni · Videogames

Recensione : ” Assassin’s Creed :Fragments la lama di Aizu

Buongiorno a letti lettore e lettrici.
Oggi vi proprongo una lettura dalle note orientali, un Giappone del 1800, dove ancora il potere dei samurai era ben sottolineato da quel tempo per proteggere l’imperatore.
Ovviamente, auguri a tutte le donne!

Presentazione libro

Editore

Sperling & Kupfer (It)

Scrittore

Olivier Gray

Rilascio ITA

22 gennaio 2022

Formato

Brossura

ISBN

8820072769

Pagine

315 pagine

Trama :

Giappone, 1868. Inasprita dalla pressione di forze esterne, la rivalitร  fra lo shogun Tokugawa e i sostenitori dell’imperatore รจ sempre piรน accesa. I Templari si sono infiltrati nella corte imperiale e spingono affinchรฉ l’imperatore dichiari guerra allo shogun Tokugawa, alleato della Confraternita degli Assassini.

Atsuko ha sedici anni ed รจ cresciuta nei quartieri agiati della cittร  di Aizu. Sebbene sia tenuta a seguire la tradizione e sposare il marito che รจ stato scelto per lei, la ragazza sogna una vita diversa. Fin da bambini, Atsuko e suo fratello Ibuka hanno appreso le arti marziali. La maestria di Atsuko nel maneggiare le armi รจ pari a quella del fratello, ritenuto da molti il piรน promettente giovane guerriero di Aizu. I due fratelli, tuttavia, custodiscono un segreto: Ibuka รจ un samurai formidabile, ma ha il terrore di combattere. Allo scoppio della guerra, Ibuka รจ costretto a scendere in campo insieme al padre per difendere l’onore della famiglia. Sfidando le convenzioni, Atsuko decide di travestirsi da uomo per arruolarsi nell’esercito dello shogun, con il duplice scopo di dimostrare la propria abilitร  e di vegliare sul fratello. Ma di fronte alle manipolazioni e alle trame che travolgono i due adolescenti, l’amore fraterno sarร  piรน forte? Piรน forte delle convenzioni e dell’onore?

La spada di Aizu, primo romanzo della trilogia Assassin’s Creed: Fragments, ci catapulta in un momento cruciale della storia giapponese in cui le antiche istituzioni stanno per essere cancellate, compresa la gloriosa era dei samurai che sembra essere giunta al tramonto. Ma sarร  davvero la fine?

Recensione


La magia di Assassin’s Creed torna, i nostri cari assasini ritornano con questo meraviglioso libro dove la nostra protagonista si farร  valere a tutti i costi e direi che nuovamente vediamo una protgonista donna, come รจ successo anche con Alexandra di Odissy.
Immergiamoci in questo amato o forse odiato dalla parte delle donne, del Giappone dell’ottocento, dove le donne non potevano combattere non potevano far nulla per salvare il proprio paese, anzi dovevano solamente trovare partito, dovevano solo sposarsi e crearsi una famiglia, ma Atsuko non รจ della stessa idea, anzi vorrebbe combattere per la sua patria, non ancora attaccata ma infettata dalla presenza dei nostri nemici peggiori : I templari.
Ma, Atsuko รจ piรน brava di suo fratello nel combattere ma ovviamente nessuno lo deve sapere, non poteva oscurare il fratello Ibuko, ritenuto anche il miglior combattente di Aizu.
Ma la lotta รจ alle porte, i templari vogliono attaccare l’imperatore e prendere il potere di quel territorio, perche vogliono eliminare il feduo ed eliminare anche i samurai, ovviamente ogni samurai oltre ad essere degli orgogliosi combattenti son anche agiati per le loro gesta. In seguito nel momento che Ibuko dovrร  partire per la guerra qualcosa dentro di Atsuko si muove, la paura di perdere il fratello, la paure di perderlo perchรจ non sa semplicemente difendersi anche ha paura!
Dunque Atsuko deciderร  di andar contro il mondo, perchรจ in quell’epoca le donne non potevano combattere addirittura chi si infiltrava rischiava la morte per disonore, vi ricorda qualcosa?
Assolutamente si, il mito di Mulan ho ritrovato la stessa atmosfera immaginando un pรฒ Atsuko un pรฒ la nostra Mulan versione assassina dunque ho amato davvero tanto questo particolare.
Ma oltre a questa chicca perticolare vi verrร  di dire : DOVE SONO GLI ASSASSINI? Non temete arriveranno e sarร  davvero magico come tutti gli assassin’s creed, perchรจ tutti gli assassini sono ben lineati, insomma io sono fan del gioco dunque forse sono abbastanza di parte nel dire che mi piace davvero tantissimo, anche i personaggi sono ben lineati e splendido vedendo la crescita graduale del personaggio, dunque vi consiglio questo libro per gli amanti di Ac, non puรฒ mancare nel vostro altarino!
Ricordate : Nulla รจ reale tutto รจ lecito.

A presto.
Volpe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...