Recensioni · Segnalazioni

Review Party : ” Ragazza. serpente, spina.” Di Melissa Bashardoust.

Buongiorno lettori e lettrici,
Oggi vi trascinerรฒ in questo mondo fantastico pieno di insidie, una apparente fiaba che di certo, come scoprirete, fiaba non รจ.
Ne approfitto anche per dirvi, che domani 16 Ottobre mi troverete in giro per Il salone internazionale del libro di Torino!

Potrebbe essere un'immagine raffigurante libro e il seguente testo "REVIEW PARTY MELISSA BASHARDOUST RAGAZZA, SERPENTE, SPINA Ragazza, serpente, spina MELISSA BASHARDOUST 15 OTTOBRE"

Presentazione Libro :

Melissa Bashardoust

Edito da Mondadori (5 ottobre 2021)

Pagine 336

โ‚ฌ 20,00 cartaceo โ€“ โ‚ฌ 9,90 ebook

La trama

Cโ€™era e non cโ€™era una volta โˆ’ cosรฌ cominciano sempre le fiabe โˆ’ una principessa destinata ad avvelenare chiunque la toccasse. Ma per Soraya, tenuta nascosta fin dalla nascita, cresciuta lontana dalla sua famiglia, al sicuro solo nel suo giardino, questa non รจ soltanto una fiaba. Allโ€™approssimarsi delle nozze del suo gemello, Soraya deve decidere se uscire allo scoperto per la prima volta. Nelle segrete del palazzo una div, una demone, potrebbe avere le risposte che sta cercando, la chiave per ottenere la libertร . Al di fuori cโ€™รจ un giovane uomo che non teme la principessa, nei cui occhi non si legge paura, ma profonda comprensione di chi lei sia veramente, oltre la maledizione e il veleno. Soraya pensava di sapere quale fosse il suo posto nel mondo, ma quando le sue scelte portano a conseguenze inimmaginabili, inizia a chiedersi chi sia davvero e cosa stia diventando: una donna o una demone? Una principessa o un mostro?

Recensione :

C’era una volta in un luogo, lontano lontano, una principessa tenuta nascosta per colpa di una maledizione, la povera principessina provoca la morte dopo aver sfiorato l’altra persona, anche senza volerlo.
Soraya si sente fuori posto, questa sua maledizione la fa sentire sola, nel suo enorme castello dovrร  sempre evitare ogni forma di contatto, la sua solitudine non la farร  sentire amata, dunque appena puรฒ decide di scegliere tra la sua famiglia o la speranza di riuscire a togliersi questa maledizione da dosso.

โ€œHo sempre temuto che il veleno mi avrebbe resa un mostro. E se fosse il fatto che io stia cercando di sbarazzarmene a rendermi ancora di piรน un mostro?โ€

Mentre proseguirร  per la sua tortuosa strada la nostra principessa maledetta deciderร  di inoltrarsi tra le segrete del castello, dove ci sarร  un potente Demone ad aspettarla, lei sa che quel demone รจ l’unica speranza per lei, ma ci riuscirร  o nel riuscirci diventerร  quel mostro che tutti temono?

Ammetto che mi รจ piaciuto moltissimo, come base ha del potenziale come trama e struttura tanto intrinseca con quel tocco di mitologia persiana che devo dire non gusta, collegato ovviamente all’ambientazione particolare, i personaggi in parte strutturati in altri un pรฒ dispersivi come anche la scrittura, in parte semplice e diretta in altri momenti un pรฒ lenta.

Tutto sommato รจ una storia molto carina che va letta assolutamente,perchรจ รจ particolare dunque perchรจ non avventurarvi in questa fiaba che fiaba non รจ?

Vi raccomando non perdete le prossime recensioni, sopratutto quelle per il Rp di oggi!
Domani troverete tantissime foto si Torino!

Volpe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...