Recensioni · Segnalazioni

Review Party : “Una storia di magia” Di Chris Colfer

Buongiorno lettori e lettrici,
Pronti per una storia fantastica?
Travestiamo questo piovoso novembre con un po’ di fantasy.
Premetto che sono negata a ricordare il nome degli attori, dunque appena ho capito che questo caro ragazzo ormai diventato uomo mi ha fatta sorridere, insomma Chris Colfer รจ stato simbolo della mia adolescenza come molti altri attori del cast di Glee.

Presentazione Libro :

Titolo: Una storia di magia
Autore: Chris Colfer
Illustratore: Brandon Dorman
Traduttore: Tommaso Varvello
Casa editrice: Rizzoli
Collana: Ragazzi
Data di pubblicazione: 15 settembre 2020
Numero di pagine: 416
Prezzo di copertina: 17โ‚ฌ

Trama
IN UN MONDO IN CUI USARE LA MAGIA รˆ UN CRIMINE, LA VITA DI BRYSTAL EVERGREEN STA PER CAMBIARE PER SEMPREโ€ฆ In una sezione segreta della biblioteca in cui lavora, Brystal trova un libro che le svela un mondo incredibile e una stupefacente veritร : รจ una fata! Ma nel Regno del Sud alle donne รจ proibito leggere e la magia รจ illegale, cosรฌ Brystal viene rinchiusa nel terribile Centro di correzione Altostivale. รˆ solo grazie allโ€™intervento della misteriosa Madame Tempofiero che riesce a scappareโ€ฆ e a cominciare una nuova vita in unโ€™accademia di magia! Quando perรฒ Madame Tempofiero รจ costretta a partire per risolvere un problema urgente, Brystal e i suoi compagni di classe si ritroveranno a combattere da soli contro lโ€™oscuritร  che minaccia il destino del mondo e della magia stessa. Ma ci riusciranno? Immergiti nella nuova, indimenticabile avventura fantastica nata dalla penna di Chris Colfer, autore bestseller in cima alla classifica del โ€œNew York Timesโ€ con la serie La Terra delle Storie.

Recensione :


Iniziamo questa magica avventura con Brystal, una ragazza divoratrice di libri, per lei leggere รจ una splendida sensazione, come darle torto? La sua voglia di evadere spezza il lettore lasciando quel senso di malinconia e quel bisogno di evadere e scappare da quella vita vuota.

In questo regno le donne hanno molti divieti come la lettura o studiare e sono obbligate a diventare una buona moglie una buona madre, sottolineando un tema attuale come questo, in questo mondo le creature magiche vengono uccise e processate per esser nati con questi poteri, dunque i Giudici condannano queste povere creature quasi perseguitandole, per loro la magia รจ un male sempre.

Tornando a Brystal, inizia a โ€œ lavorare โ€œ in biblioteca che nasconde testi molto antichi, alcuni addirittura vietati e banditi, ma lei รจ una curiosona dunque con il passare degli giorni inizia a leggere questi libri scoprendo i segreti del regno ed รจ cosรฌ che scoprirร  di esser una Fata, tramite un incantesimo, ma ben presto verrร  scoperta prima di capire cosa sta succedendo, dunque la nostra piccola avventuriera si ritroverร  davanti ai Giudici tra cui uno di loro รจ suo padre, ovviamente lo sdegno e il disonore lo urlerร  forte e chiaro, ma giusto in tempo arriva in suo soccorso Madame Tempofiero una fata che salverร  Brystal e riesce a condurla verso la sua accademia di fate e da questo momento la storia inizia a prendere una piega davvero avvincente, Brystal con i suoi amici inizierร  a capire e imparare i suoi poteri e il suo rapporto con Madame Tempofiero diventa sempre piรน forte alla fine grazie a lei riesce a sopravvivere, ma una minaccia rischia di distruggere tutto il regno gelandolo completamente, riusciranno a combatterla?

Non vi resta che leggerlo miei cari lettori e lettrici, ma vi dico che in questo libro vengono sottolineati i problemi che una ragazza โ€œdiversaโ€ puรฒ subire dalla societร , se non ragioni come le altre persone ti etichettano come strano o disagiato, invece no, siamo come dei pianeti ognuno ha le proprie regole e punti di vista e bisogna accettarsi cosรฌ com’รจ. In questo libro viene anche esposto il patriarcato come il padre di Brystal comandi lei e la madre quasi dando una sensazione di timore, poi il razzismo in questo caso per il popolo magico, un’altro tema molto recente, come dicevo prima. E’ un libro per giovani lettori e lettrici dai dieci anni, ma posso dire che io non essendo proprio giovincella ho amato e adorato questo libro, quel tocco di leggerezza mi ha fatto sorridere molte volte e fidatevi di me i colpi di scena non mancheranno come il finale stesso!

Buona lettura!
Non perdetevi le prossime recensioni.
Un abbraccio, Volpe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...