Recensioni · Segnalazioni

Review Party “Nona Grey, Red sister” Di Mark Lawrence.

Buon pomeriggio lettori e lettrici,
Oggi è una fantasmagorica giornata, pronti per leggere la recensione del primo libro della trilogia di Nona Grey?

Presentazione libro :

Nona Grey Mark Lawrence

pagine: 864
Editore: Mondadori
Trama :

Nona vive in un villaggio ai confini del Corridoio, la sottilissima striscia di terreno di Abeth che il ghiaccio non è ancora riuscito a divorare. Cresciuta come quella strana, diversa e pericolosa a causa del suo aspetto e delle sue strane capacità, Nona viene presto ceduta a un mercante di bambini e venduta a un’arena di guerrieri come praticante. È lì che per la prima volta, la bambina si rivela quella che è realmente: una combattente rapidissima e letale. Quasi rischia l’impiccagione per omicidio, prima di essere salvata dalla Badessa Glass ed essere portata al Convento della Dolce Misericordia.

Da quel momento, per Nona comincia un percorso di addestramento complesso e ricco di pericoli; un percorso che la porterà a svestire i panni della contadinotta per indossare quelli della Suora che ha sempre dimorato in lei.

Recensione




Non è un libro per i deboli di cuore.
Non è un libro delicato.
Non è un libro che bisogna sottovalutare.

Il mondo di Nona Grey è oscuro.

Iniziamo a raccontare il mondo della piccola Nona, non capisce quale sia il percorso giusto o sbagliato, ma sa che quello che fà è del tutto instintivo, molte volte Nona cerca di riflettere osservando tutta la violenza che la circonda.
La povertà verrà venduta e messa a lottare per guadagnarsi semplicemente un tozzo di pane, verrà derisa per il suo aspetto da bimba minuta e per la sua tribù, perchè in questo particolare mondo si narrà di tribù e di razze con le proprie particolarità.



La nostra piccola guerriera ben presto verrà accusata di omicidio, ma tanto lei non ha niente da perdere sa che alla fine la sua morte non potrà cambiare nulla, e invece qualcuno la salva dall’ impiccagione, proprio una suora…

Viene salvata e trascinata al convento della Dolce misericordia, convinta che fossè un convento ” Normale” dove si studia e si prega, ma non è così in quel convento si addestrano le migliori assassine del paese, non sono semplici suore, anzi sono donne pronte a tutto per seguire la loro religione e per aiutare queste ragazze e addestrarle per il credo e per la loro vita. Nona si ritroverà in questo mondo nuovo, quasi protetto, cercherà di farsi delle amiche e finalmente ci riuscirà, potrà esser libera di sfoggiare le sue abilità ma deve tenere a bada la sua lingua, perchè per lei questa religione non fa per sè, ma cerca di conviverci prestando attenzione a tutti i percorsi che il Sentiero le pone.

Pianora



Vedremo decisamente, il percorso di Nona, da quando piccola inizia a prendere le prime delusioni della vita, quando dentro di lei nascerà la rabbia e quando finalmente Nona cambia, lasciando posto a una guerriera vera è propria, che mette sempre al primo posto l’orgoglio e l’amicizia.

Ho trovato l’idea particolare di utilizzare delle suore killer, mi stuzzicava molto leggere questo romanzo, ma devo dire che il primo l’ho trovato poco scorrevole, pieno di informazioni che appesantiscono la lettura, ovviamente, ma riesce ugualmente a prendere il lettore, percheè si vuole scoprire tutto, ogni segreto e ogni potere di Nona.
Dunque oltre tutto, posso dire che non è un brutto romanzo, ma attenzione può diventare scorrevole solamente quando il lettore o la lettrice ci mette tutto il proprio impegno, perchè non bisogna perdere neanche una pagina o si rischia di confondersi un pochino, ovviamente per alcune parole troverete il glossario ad inizio libro assolutamente indispensabile.

Posso dire che mi ha ricordato una serie che trovate su Netflix, Warrior Nun, quasi stesso genere, credo e suore killer, pieno di colpi di scena e anche un pò di sano divertimento, strano ma vero!

Warrior Nun GIF by NETFLIX



Un mondo crudo, pieno di violenza, pieno di misteri, ecco il mondo di Nona Grey e voi siete pronti a scoprirlo insieme a me leggendo la prossima recensione? Non perdete la recensione del secondo volume!



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...