Recensioni · Segnalazioni

Review Party : “La saga di Terramare” Ursula K. Le Guin

Buongiorno lettori e lettrici,
Mentre pubblicherรฒ questa recensione sarรฒ gia in vacanza, se tutto va bene la Croazia mi aspetta!

Ma ovviamente non vi lascio senza recensioni, assolutamente no!
E ora vi scrivo di questa saga magica, tra draghi e oscuritร !

Presentazione libro

Autore : Ursula K. Le Guin

Casa editrice : Mondadori
Trama : Nel mondo incantato di Terramare, fatto di arcipelaghi e acque sconfinate, un giovane pastore possiede il dono di parlare agli animali e di piegarli alla sua volontร  con misteriosi sortilegi. Non sa ancora di essere Ged, il grande mago destinato a sconfiggere le forze dell’oscuritร  che minacciano di sopraffare il suo mondo. Solo il duro apprendistato presso la Scuola per Maghi dell’isola di Roke lo renderร  degno di diventare Signore dei Draghi e di sfidare le potenze del Male. Ma lungo il percorso, in un viaggio che lo spingerร  oltre il regno della morte, incontrerร  un nemico inaspettato: la propria ambizione e il desiderio di potere, che lo costringeranno a misurarsi con l’Ombra e minacceranno di annientare l’unico eroe in grado di riportare la magia in una terra che ne ha disperato bisogno.

Votazione : 8\10

Recensione

Il primo romanzo inizia con Ged un talentuoso apprendista che via via lo vedremo evolversi e lo vedremo imparare nuovi e potenti incantesimi.
Thwil una cittadina dove il nostro Ged sรฌ iniziรฒ ad avventurare a cercare la scuola di magia dove incontrerร  molto personaggi come Jasper, il guardiano della scuola e in quell’occasione anche suo accompagnatore per spiegargli come sรฌ procedeva dentro quella scuola.

Colorare la vita: I racconti di Terramare - Gorล Miyazaki

Si trovava lรฌ per diventare il miglior mago di tutto il mondo e sicuramente Ged ci sarebbe riuscito senza troppi problemi, tra viaggi e fantastiche magie.
Il tempo passa dunque l’autrice ci porta in avanti nel tempo quando il nostro amico mago ha ormai diciassette anni e continua a viaggiare per apprendere il piรน possibile, voleva raggiungere la torre solitaria dove ben presto fu nominato stregone.
Il suo lungo viaggio verrร  interrotto da uno scontro tra i draghi, la parte che preferisco รจ quando Ged inizierร  a discutere con il maestoso drago, un patto dove Ged gli avrebbe dato la salvezza ma solamente se in cambio non superavano il confine dell’arcipelago, un altra missione riuscita per Ged!

An illustration from the 2005 film adaptation, Tales from Earthsea


Ma qualcosa di oscuro sรฌ nasconde in Ged, una strana ombra cerca di inseguirlo durante il giorno e durante i suoi incubi…Riuscirร  a fuggire dalla sua stessa ombra?

Nel secondo Romanzo incontriamo una bambina di sei anni capelli neri di Nome Tenar, che ben presto diventรฒ la sacerdotessa delle tombe di Autan come la tradizione voleva, una bambina perfetta, senza deformitร .

Dunque Tenar fรน spedita direttamente tra le tombe sacre, senza rivedere mai piรน la luce, soffre di questa decisione, di sentirsi bloccata dentro quest’oscuritร  tanto grande per lei, dopo molti anni entro qualcuno in quelle tombe inaccessibili a nessuno, un uomo portatore di luce, un mago, chiamato lo Spalviere, ma per gli amici Ged.

La storia prosegue con La spiaggia piรน lontana. Ormai Ged รจ Arcimago di Roke e il suo aiuto viene richiesto dal giovane Arren, erede al trono, dove vorrebbe capire il suo valore e nel mentre Ged indagherร  su quello che sta succedendo in quella parte di mondo. Dunque sarร  la conclusione dei primi romanzi.

Nei racconti successivi, Ged e Tenar, ormai anziani vivono come pastori, anche se Arren, ormai Re vorrebbe al suo fianco L’arcimago Ged.
Incontreremo anche Tehanu una ragazza sfreggiata dal fuoco dai poteri straordinari e inspiegabili.
Moltissimi altri personaggi verranno fuori, nelle ultime pagine ci saranno delle spiegazioni collegate ai Draghi, Oltretomba ecc…
Ma alla fin fine l’autrice ci lascerร  finir il libro con un tenero sorriso sulle labbra di ogni lettore.

Mi รจ piaciuta moltissimo questa saga, penso di averla letta in tempo record, divorata, oserei dire, dove il fantasy e draghi combaciano alla perfezione, dove la scrittura รจ sempre molto fluida e leggibile, non stanca il lettore e nemmeno riesce ad annoiarlo!

Un nuevo amanecer... 'Cuentos de Terramar' (2006)


Vi ricordo che il caro Netflix, ha nel catalogo ” i racconti di Terramare” un film d’animazione molto carino!
Ma vi raccomando non perdete le prossime recensioni.

Un caloroso abbraccio.
Da volpe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...