Prossimamente · Segnalazioni

Segnalazione : “Alucard : Un eroe dal passato” Di Barbara Artico.

Buongiorno lettori e lettrici.
Dopo non aver dormito per colpa di un temporale, TUONI E FULMINI, ho visto Thor da lontano ma non è scattata la Ship, sorry.

Ma lasciamo perdere questo disagio!
Vi lascio invece a questa nuova segnalazione, di un libro che presto leggerò!

Il libro pubblicato inizialmente nel 2012 come un’unica raccolta, fu premiato con una “Menzione d’onore” al Premio Nazionale Histonium di Vasto ma poi la casa editrice andò in fallimento e divenne introvabile. Da qualche anno mi sono data al self publishing e l’ho completamente rivisitato e rieditato dividendolo nei tre romanzi come doveva essere fin dal principio.  La copertina è un disegno originale commissionato appositamente a Karen Darboe, una fumettista trevigiana.

Presentazione libro

Trama : Secoli fa il mondo era conteso fra due fazioni di vampiri: il regno di Norkrak, capitanato da Kain Lorikar che aveva asservito gli umani al suo comando, e quello di Drakenrak, governato da Dracula, un essere crudele che aveva sterminato tutti gli umani presenti sul suo territorio. Nonostante il disprezzo del Signore delle Tenebre nei confronti della razza umana, aveva preso in sposa una mortale, la cui purezza di cuore non era stata intaccata dalle atrocità compiute dal suo sovrano. Rimasta incinta, per sottrarre il figlio al destino di morte e orrore che lo avrebbe atteso decide di fuggire portando con sé il bambino, erede al trono di Dracula. Per molti anni riesce a dare al piccolo Alucard una vita tranquilla ma il passato alla fine li raggiungerà e per il giovane principe nero avrà inizio una lotta senza termine con il padre al fine di sottrarsi al suo fato funesto, intrecciando il proprio destino con quello di Ivy, la principessa di Norkrak, che sconvolgerà completamente la sua vita.”Un Eroe dal Passato”, primo capitolo della trilogia “Alucard”, torna in questa nuova veste completamente rieditato.

Compra qui!


Curiosità !

https://nonsololibriblog.files.wordpress.com/2020/06/d8a96-alucard2bgif.gif

Da dove nasce l’idea per scrivere un romanzo?
Per quanto riguarda la prima versione di Alucard è partito tutto da un sogno
Nel mio sogno strampalato Alucard faceva irruzione nella Fortezza Oscura per affrontare Dracula spalleggiato da Genkai di Yu Yu degli spettri e Zell di Final Fantasy VIII. Non chiedetemi cosa c’entrassero perché non l’ho ancora capito neanch’io, ma al risveglio scrissi velocemente le poche cose che ricordavo e da lì cominciai a sviluppare la prima versione della storia.
La trilogia di Alucard è nata in realtà dall’unione di due romanzi distinti che stavo scrivendo contemporaneamente, il primo aveva per protagonista Alucard e la storia si svolgeva in quello che poi è diventato il prologo attuale, mentre il secondo aveva per protagonista Spike e la storia si sviluppava nella base insieme ad Ivy e il barista
Nella prima versione del romanzo, Alucard era l’unico protagonista della storia, non esistevano nè Ivy nè Norkrak, e tutta la vicenda si basava sulla lotta tra Dracula e Alucard. Un gothic fantasy classico con ambientazione puramente medievale.
Nel corso della sua avventura, il cammino di Alucard si sarebbe intersecato con quello di Anna e del fratello Richard, entrambi cacciatori di vampiri. Dopo un’iniziale diffidenza, soprattutto da parte della ragazza, avrebbero affrontato insieme le orde di Dracula, mentre tra il vampiro e la cacciatrice piano piano sembrava nascere qualcosa. I due sono poi spariti nell’opera finale, a parte per un breve cenno nei ricordi del principe.Tra le varie fonti di ispirazione per la prima versione del romanzo, una menzione particolare va a Castlevania Legends, gioco per gameboy a cui giocavo da bambina (e di cui forse solo l’unica a conservarne memoria 🤣) La protagonista era Sonia Belmont, una cacciatrice di vampiri, e il boss del quarto livello era Alucard, il figlio di Dracula. La trama era pressoché inesistente, il gioco stesso era un platform basilare, ma nonostante ciò già all’epoca mi aveva segnato profondamente. A volte le cose più insignificanti restano conficcate nella mostra memoria, soprattutto se legate alla nostra infanzia, e dopo anni ancora ce le ricordiamo e ci danno ispirazione. Il secondo libro da cui è nata poi la trilogia di “Alucard” era invece un urban fantasy ed è qui che compaiono Spike, Ivy, la base, il barista e tutta la combriccola di Norkrak.Le protagoniste inizialmente erano tre ragazze, una di loro era proprio Ivy (al tempo Hells) mentre Spike era solo un personaggio di contorno, ma con il proseguirsi della storia l’attenzione si spostò proprio su loro due e Hells divenne Ivy, mentre il progetto delle tre protagoniste fu accantonato fino a trasformarsi in un altro libro ancora, la serie “VIII”.I nomi di Spike e Angel sono un tributo a Buffy, una delle serie tv a cui sono più affezionata (per l’inciso, Angel non l’ho mai sopportato, mentre ho sempre avuto un debole per Spike!)Per Norkrak mi ispirai a Nosgoth della serie Legacy of Kain. Alcuni di quelli che sono diventati i luogotenenti in realtà nella serie erano dei nemici, ma l’idea dei nomi latini mi attirava e la utilizzai nel romanzoNella copertina di “Un eroe dal passato” il soggetto principale è Alucard, ma le rose e i petali ai lati rappresentano Ivy, perciò è come se nella copertina in realtà ci fossero entrambiSolitamente non ascolto mai canzoni mentre scrivo, perchè istintivamente comincio a cantare e finisce che non scrivo più! Ma c’è stata un’unica eccezione, mentre scrivevo il finale di “L’ultimo viaggio”, in cui ho messo “Forever Yours” dei Nightwish in loop. E’ stata una folgorazione, come se invece di scrivere la scena la stessi vedendo e quella canzone ne fosse la colonna sonora.

Che dire, io non vedo l’ora di poterlo leggere e voi?
Siete pronti a tornare del mondo gotico e sempre affascinante dei vampiri vecchio stampo?

Un’ abbraccio.
Volpe!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...