Recensioni · Segnalazioni

Review Party “La Città di Ottone” Di S.A. Chakraborty

Buongiorno a tutti lettori e lettrici.

Come vanno le vostre giornate? Spero che tra esercizi fisici e cibo la vostra vita stia iniziando a movimentarsi nuovamente!
Oltre ad aver finito quasi ogni novità di Netflix.

https://i.imgur.com/EbwCRCT.gif

Bando alle ciance!
Oggi vi presento un libro che vi porta tra “le sabbia del tempo”, mi piaceva mettere qualche nota da Nerd, vi ricordate Prince of Persia , no? oppure Assassin’s Creed Origins!

https://i2.wp.com/78.media.tumblr.com/8656f493cdfe5eaf4cf05716fbd6828d/tumblr_nyppoc5Ntc1r7sijxo1_500.gif?resize=538%2C305&ssl=1


Beh la Città di Ottone mi ha fatta ricordate questo Videogioco\ Film, continuate a leggere per saper il perchè!

La città di ottone

Presentazione libro

Collana: Fantastica

ISBN: 9788804723707

528 pagine

Prezzo: € 22,00

Cartaceo In vendita dal 9 giugno 2020

Trama :

EGITTO, XVIII SECOLO. Nahri non ha mai creduto davvero nella magia, anche se millanta poteri straordinari, legge il destino scritto nelle mani, sostiene di essere un’abile guaritrice e di saper condurre l’antico rito della zar. Ma è solo una piccola truffatrice di talento: i suoi sono tutti giochetti per spillare soldi ai nobili ottomani, un modo come un altro per sbarcare il lunario in attesa di tempi migliori.

Quando però la sua strada si incrocia accidentalmente con quella di Dara, un misterioso jinn guerriero, la ragazza deve rivedere le sue convinzioni. Costretta a fuggire dal Cairo, insieme a Dara attraversa sabbie calde e spazzate dal vento che pullulano di creature di fuoco, fiumi in cui dormono i mitici marid, rovine di città un tempo maestose e montagne popolate di uccelli rapaci che non sono ciò che sembrano. Oltre tutto ciò si trova Daevabad, la leggendaria città di ottone. Nahri non lo sa ancora, ma il suo destino è indissolubilmente legato a quello di Daevabad, una città in cui, all’interno di mura metalliche intrise di incantesimi, il sangue può essere pericoloso come la più potente magia. Dietro le Porte delle sei tribù di jinn, vecchi risentimenti ribollono in profondità e attendono solo di poter emergere. L’arrivo di Nahri in questo mondo rischia di scatenare una guerra che era stata tenuta a freno per molti secoli.

Recensione

Nelle lande isolate e calde del Cairo troviamo la nostra Nahri,un personaggio decorato da molte sfaccettature, simbolo di una donna forte che non dimostra mai le sue debolezze, infatti Nahri non conosce niente di se, non sa nemmeno chi siano i suoi genitori, vive una vita fatta da stenti e menzogne.

Lei è famosa perchè finge di leggere il destino, sostiene di esser una guaritrice e di saper scacciare il malocchio con i suoi riti, molti clienti cascano alla sua messinscena, ma non tutti, in alcuni momenti mi son anche divertita leggendo come Nahri truffasse i suoi clienti creduloni.

https://media2.giphy.com/media/oYcAuUm2eZApG/source.gif


«E non sai niente del mio mondo, quindi non giudicarmi. Prova tu a vivere per le strade quando hai cinque anni e parli una lingua che non capisce nessuno. Quando ti buttano fuori da tutti gli orfanotrofi perché sai qual è il prossimo bambino che morirà di tubercolosi e perché dici alla maestra che le sta crescendo un’ombra nella testa.» Ribolliva di rabbia; per un attimo i ricordi avevano avuto la meglio. «Faccio quello che devo fare per sopravvivere.»

Ma lei non crede nella magia ma qualcosa ben presto le farà cambiare idea, una strana vicenda qualcosa di oscuro verrà risvegliato, qualcosa che neanche Nahri immagina…

Per uno stranissimo scherzo del destino tra qualche danza e qualche frase pronunciata in una lingua sconosciuta per tutti tranne per Nahri, ecco che riesce ad Evocare un Daeva, un’antica tribù. Un tempo erano dei mutaforma che vivevano per millenni ma le loro abilità magiche furono notevolmente ridotte dal profeta di Solimano come punizione per aver fatto del male al genere umano.
Ed ecco lì il nostro Dara, per abbreviare il suo lunghissimo nome, un guerriero bellissimo con i lunghi capelli neri e ricci e la pelle olivastra, che aiuterà la nostra Nahri a scappare da questi esseri oscuri, ma perchè vogliono lei?

Da qui inizierà il viaggio di Dara e Nahri, ho divorato questo libro esattamente in quattro giorni, troverete di tutto : Azione, amore, intrighi, tradimenti e mondi fantastici.

«Aspetta. Sei geloso?» Quando lui avvampò, lei rise e batté le mani, deliziata. «Per l’Altissimo, lo sei!» Guardò i suoi bellissimi occhi e il corpo muscoloso, incantata come al solito dalla sua prestanza. «Stai scherzando, vero? Ti sei guardato allo specchio, nell’ultimo secolo?» «Non sono geloso di quel marmocchio» sbottò Dara e si strofinò la fronte. Nahri trasalì alla vista del vetro che gli spuntava dalla mano. «Non è lui che vogliono farti sposare» aggiunse. «Scusa?» Le svanì l’allegria.

Ho viaggiato con l’immaginazione grazie a questo libro, non sempre un autore riesce ad creare una o più ambientazioni ben definite, la lettura è scorrevole e se vi perdete qualche parole in arabo alla fine del libro ci sta un glossario, che io goffamente ho notato solo alla fine del libro! Vi direi di darci un’occhiata e non di fare come me, perchè vengono usate spesso e sono tante dunque dateci un occhio vi raccomando.

«Siamo esseri dotati di anima come gli umani, ma fummo crea- ti con il fuoco, non con la terra» rispose accigliato. Un delicato viticcio di fiamma arancione gli serpeggiò attorno alla mano destra e si attorcigliò tra le dita. «Tutti gli elementi – terra, fuoco, acqua, aria – hanno le loro creature.»

Detto ciò, mi è piaciuto tantissimo e non vendo l’ora di leggere il continuo, sopratutto perchè il finale vi lascerà senza fiato!
Non perdete le altre recensioni!!

Un’ abbraccio
Da volpe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...