BlogTour! · Prossimamente · Recensioni · Segnalazioni · Senza categoria · Spazio videoludico · Videogames

#116 Recensione : “FAR CRY ABSOLUTION” Di Urban Waite

Buongiorno!

Ecco finalmente la recensione di Far Cry!

FAR CRY ABSOLUTION

 

Editore:  Sperling & Kupfer
Prezzo: 17,90€
Pagine: 288

Trama: Hope County, Montana. Un tempo terra di libertà e coraggio, la regione è caduta nelle mani di una setta che si è data il nome di chiesa di Eden’s Gate. Per anni, i seguaci del culto si sono infiltrati nella quotidianità degli abitanti, sfruttandone debolezze e bisogni, anche grazie al carisma del loro capo, John Seed, che si fa chiamare Il Padre. Predicando l’Apocalisse, Seed ha seminato il fanatismo, ma soprattutto è riuscito a impossessarsi di case e terre e a controllare attività pubbliche e vita privata. Non tutti però sono stati conquistati dal fascino del Padre: per colpa sua, Mary May Fairgrave ha perso quasi tutto. I suoi genitori sono morti in circostanze sospette e suo fratello, trascinato dalle parole di Seed, è scomparso. Quando le autorità rifiutano di indagare ulteriormente sulla sua sparizione, Mary decide di fare da sola. Sulla sua strada, inviato da Eden’s Gate, troverà William Boyd, un cacciatore che da anni vive in un capanno in mezzo ai boschi, dove cattura selvaggina che dona alla comunità. Convinto di essere stato salvato dal Padre nel momento più buio della sua esistenza e di dovergli obbedienza e gratitudine, Boyd comprende però presto che la realtà è molto diversa da quella che gli avevano fatto immaginare. E Mary May scopre di avere un alleato inatteso che cambierà il suo destino. Dal videogioco Far Cry, arriva un romanzo imperdibile: Absolution è la storia che anticipa Far Cry 5.
Votazione : 9\10

                                                                         Recensione!

Far Cry Absolute, narra le vicende di Mary May una ragazza semplice dentro alla routine di tutti i giorni, vive nel Montana,precisamente a Hope Country e gestiste un semplicissimo Bar, ma tutto cambia, ogni cosa.. dopo la morte di suo padre prova a contattare il fratello Drew ma senza risultato.

Ma vestirete i panni anche di Will, un uomo ha perso tutto il suo mondo e rimane devoto a questa presunta setta o congrega chiamata Eden’s Gate, un nome singolare non trovate? Come il paradiso dell’Eden.

«Su queste colline abbiamo di tutto. Survivalisti, apocalittici, intere famiglie che vivono in baracche senza elettricità e acqua corrente, con la nonna e i nipoti ammassati in un letto mentre sull’altra branda la mamma e il papà ci danno dentro per fare altri bambini. Abbiamo i fanatici delle armi, con i loro bunker e campi di addestramento. E i liberi pensatori, gli anarchici, i nichilisti, i democratici e Dio solo sa cos’altro. Abbiamo davvero di tutto, ma quel che ho visto lassù alla tenuta di Eden’s Gate… La loro fede, la convinzione con cui recitavano le parole del Padre… era così contagiosa, Mary May, che quasi stavo per persuadermi anch’io. Quelli sono credenti veri, capisci? Dal primo all’ultimo. E non lo intendo in senso negativo, o per sminuire la loro fede, ma la loro incrollabile certezza mi ha spaventato più di qualsiasi altra cosa abbia visto in vita mia. Questo però non cambia le cose. Io ho le mani legate, perché nessuna legge vieta ciò che fanno.»

Mary May una donna forte che non si lascia frenare da nessuno prenderà la pistola di sua padre per dirigersi verso Eden’s Gate, infrangere il loro paradiso per trovare Drew.
La sua avventura non sarà facile, oscuri segreti nasconde questo sommo padre di Eden’s Gate, tutti lo seguono e pendono dalle sue labbra, predica, e fa semplicemente il lavaggio del cervello.

Un romanzo davvero avvincente, pieno di colpi di scena imprevisti, tutto sarà importante e nulla scontato…. e Drew?

I personaggi chiave vengono raccontanti in modo sublime, come il Padre, un personaggio forte che diffonde la sua fede come se fosse acqua e pane, e  gli abitanti non possono far a meno di lui.

L’unica comenda che mi sorge.. siete pronti per ritornare ad Eden’s Gate ma stavolta dentro ad un videogames? Io non vedo l’ora!

 

CREDI. PREGA. OBBEDISCI.
27 MARZO.

 

Un abbraccio.
Volpe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...