Recensioni · Senza categoria · Spazio videoludico · Videogames

# 3 Recensione : DmC : Devil May Cry + DLC la caduta di Virgil.

Buongiorno, iniziamo questo venerdì con la recensione, un pò arretrata di Devil May Cry una delle serie più nominate sul mondo videoludico.
Vi racconterò la mia esperienza con questo primo ( Per me) DmC.

 

Trailer  Gioco

Un reboot che inizialmente non ha smosso molto i fan stessi, non si vede il classico dante con i capelli bianchi e faccia seri, anzi troveremo un giovincello  senza paura,ma con il carattere deciso che non ci pensa due volte a combinare guai.

Progettato e affidato  da Capcom ai Ninja Theory.

Ci sono alcune lacune nella trama che si svolgerà nel gioco ma per il resto lo trovato adeguato alla storia,questo mezzo demone e suo fratello.
La Ninjia Theory  regala nei videogiochi un tocco di crudo e sano dialogo,non sempre delicato nella situazione, ma almeno troveremo il solito dante dei capitoli vecchi (Questo lo so! )

Storia

 

dmc-devil-may-cry_PS4-888.jpgKyle Ryder è il proprietario di una potente multinazionale che, attraverso la politica e influenti conoscenze, è riuscito a stringere in una morsa la città, divenendone signore e padrone, insieme alla sua donna, Lilith, proprietaria di un prestigioso night club. La verità, però, è molto diversa e agli occhi degli ignari umani è celata una realtà molto più inquietante: Kyle Ryder è Mundus, un demone giunto nella nostra dimensione attraverso un portale aperto secoli prima; la vicinanza con questo portale, che egli tiene nel suo palazzo, lo rende praticamente invincibile. Mundus domina le menti degli uomini attraverso una bibita chiamata Virility, prodotta da una mostruosa entità nominata Succube, ma non solo: diffonde false notizie tramite il suo sottoposto Bob Barbas, calato nelle vesti di un integerrimo giornalista della Raptor News Network. In questa città così sporca, troviamo Dante, un giovane che nulla ricorda del suo passato, il quale abita in una roulotte fatiscente nei pressi di un vecchio Luna Park. Dante, che non nasconde un carattere turbolento, passa le sue giornate a litigare e facendo sesso con ragazze conosciute in qualche sudicio night; egli, però, nasconde un segreto: dotato di facoltà fuori dal comune, è l’unico in grado di percepire i demoni celati nella società che lo circonda, riuscendo poi a spazzarli via grazie alle sue armi speciali, le pistole Ebony & Ivory, e lo spadone Rebellion.
boss_hollowvergil.jpgDLC  La caduta di Virgl :
Dopo essere stato sconfitto da Dante, Vergil si è indebolito parecchio e continua a camminare senza avere una meta ben precisa. Improvvisamente egli giunge davanti ad una tomba sulla quale è raffigurata una foto della sua famiglia al completo: probabilmente si tratta della tomba di Eva. Privo di forza, Vergil si accascia sopra di essa e sviene. Ha così inizio per lui un viaggio extracorporeo in cui verrà costantemente tormentato dai ricordi del suo fallimento. Dopo aver reciso i legami con il suo passato, aiutato dal suo spettro (probabilmente la sua parte malvagia), Vergil decide che è arrivato il momento di affrontare anche quest’ultimo. Una volta sconfitto il suo spettro, Vergil è pronto ad abbandonare il luogo in cui si trova dato che ormai lì non ha più nulla da fare perché ha ottenuto ciò che voleva. Una volta risvegliatosi, alcuni demoni avanzano verso di lui con fare minaccioso ma improvvisamente si fermano e si inchinano al suo cospetto: ormai i demoni vedono Vergil come l’unico capace di guidarli dopo la morte di Mundus.

 

Modalità di gioco. 

dmc-devil-may-cry_2012_11-01-12_004_jpg_1400x0_q85.jpgNel gioco ci sarà di utilizzare moltissime armi, tra quelle angeliche e quelle demoniache, in combattimento viene eseguito tramite combo alcune veloci altre meno ma i nemici subiscono piu danni.
Il metodo di combattimento sarà classificato, in base alle combo che riesci ad eseguire.

DLC Caduta di Virgl : Vergil avrà come arma  solamente la yamato, che potrà essere usata anche in modalità Angelica59113293ae653afc552491ed.jpg

Grafica

Sia che il gioco che il Dlc,rimangono in terza persona favorendo anche al giocatore una visuale adatta ai paesaggi tetri di questa città piena zeppa di demoni. Disponibile per PC, Xbox360 e Playstation 3.

 

Recensione

Gioco davvero bello,premetto che non ho avuto l’occasione di giocare quelli vecchi, dunque mi sono subita anche il cazziatone dal mio ragazzo, ma oltre a questo il gioco spiega in modo ottimo la storia di Dante e Virgil, ho amato questa storia dei due fratelli quasi rivali solo per ideologie diverse.
In gioco in per se non è lungo,crudo per un linguaggio un pò volgare qualche parolaccia ma niente di cosi scandaloso,
Metodo di combattimento discreto oltre quando devi cambiare velocemente le armi angeliche per alcuni salti,li si cadeva anche 15 volte, almeno nel mio caso, nel contesto la storia prende il giocatore sia chi lo sta giocando per la prima volta si quello un pò piu vecchio stile.

DLC LA CADUTA DI VIRGL.
Virgil un personaggio complesso anche quanto dante,figli di un angelo e di un demone, ognuno con i propri ideali, ognuno con la loro visione del mondo.
Dopo un episodio troveremo Virgl perso nel suo io cattivo, quando si staccherà dai suoi legami,virgil sarà pronto per conquistare quello che desidera, gli umani e il mondo.

Vale la pena di giocarli!

Votazione :7.5 \10

A presto.

Volpe!

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...