Recensioni · Senza categoria

#57 Recensione “The Tower : Il millesimo piano” di Katharine McGee.

Buooongiorno!!!
Gasati per il Salone del Libro di Torino?
Ahime stavolta Volpe non ci sarà ma fatemi sapere TUTTO vi raccomando.

Oggi vi porto una chicca stupenda, un titolo che sui social spopola in una maniera assurdissima. Si oggi dico assurdissima.

 

 

9788856648355.jpgEditore : Piemme
Prezzo : cartaceo 17, ebook 9.
Pagine : 468
Trama:

Manhattan, 2118. New York è diventata una torre di mille piani, ma le persone non sono cambiate: tutti vogliono qualcosa, e tutti hanno qualcosa da perdere.

La spregiudicata Leda, che brama una droga che non avrebbe mai dovuto provare e un ragazzo che non avrebbe mai dovuto toccare.
La viziata Eris, che dopo aver perso tutto in un istante vuole risalire, ma presto comincerà a chiedersi quale sia veramente il suo posto.
L’intraprendente Rylin, che un lavoro ai piani alti trascinerà in un mondo – e in una relazione – mai immaginati: la nuova vita le costerà quella vecchia?
Il geniale Watt, che può arrivare ai segreti di ciascuno e, quando viene assunto per spiare una ragazza, si troverà imprigionato in una rete di bugie.
E sopra tutti, al millesimo piano del Tower, vive Avery, disegnata geneticamente per essere perfetta.
La ragazza che sembra avere ogni cosa, tormentata dall’unica che non dovrebbe nemmeno desiderare

 

Votazione : 8\10.

 

Recensione.

Vi porto un libro davvero magnifico,travolgente,sempre.
I protagonisti vi immergono nelle loro storie,nei loro problemi,intrecci,vita amorosa stranamente scombinata,e si trovano lì confinati dentro questa torre.

Un mondo futuristico,Manhattan,2118, dove chi sta in altro ha il lusso.. chi sta piu basso non se la passa molto bene,vediamola cosi.

Voi in quale piano vorreste stare, piu in alto dove il rischio di impazzire è piu alto oppure basso nella tranquillità,difficile da scegliere.

E sopratutto quale personaggio vi prenderà di più,tra :

La spregiudicata Leda.
La viziata Eris.
L’intrapendente Rylin.
Il geniale Watt con la sua Nadia… ( l’ho amato.)
E Poi Avery la perfetta..che si trova esattamente al Millesimo piano della torre.
Personaggi come dicevo prima, ben caratterizzati, ogni storia puo prendere il lettore in modi diversi,
dicendo la mia io li ho amati quasi tutti,ma per di più Watt e Avery,la voglia di arrivare ai segreti di ciascuno,e Avrey la ragazza che sembra aver tutto ma rimane tormentata da l’unica cosa che non può avere.

Ci daranno del filo da torcere questi personaggi ve lo garantisco.

 

 

Un bacio
Volpe.

Alla prossima recensione!!

Annunci

3 thoughts on “#57 Recensione “The Tower : Il millesimo piano” di Katharine McGee.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...