Recensioni

#12 Recensione “Non mi piaci ma ti amo” di Cecile Bertod.

Buongiorno miei lettori e lettrici, in questo periodo in blog sta prendendo una bellissima piega , molti Autori che ringrazio infinitamente mi hanno gentilmente chiesto di collaborare con loro, dunque me felice, poi ancora sulla pagina di Facebook siamo arrivati quota 40?
Ora tocca al nostro Blog aumentare! Speriamo bene.

Andiam andiam parliamo di questo meraviglioso libro che ho amato particolarmente , ringraziando Cecile Bertod per averci divertito e passionato con la storia di Thomas e Sandy, due opposti che si attraggono irreversibilmente.

5913062_349431.jpgEditore :Newton Compton
Pagine 287
Prezzo : 9.90
Trama : Thomas e Sandy: lui nobile e ricchissimo, lei di semplici origini irlandesi. E solo l’amicizia tra le loro famiglie a unirli. Capita così che ogni anno i due trascorrano le vacanze estive a Garden House, la favolosa residenza dei Clark. Sandy odia quei mesi, perché detesta Thomas, il suo stile di vita, i suoi amici. Crescendo, i due si perdono di vista finché… Alla morte del nonno, durante la lettura del testamento, Thomas si trova di fronte a un annuncio sconvolgente: potrà ereditare ogni bene solo a patto che metta la testa a posto e si sposi. E con chi? Proprio con quella Sandy Price che non vede da almeno cinque anni. Deciso ad aggirare la volontà del nonno, Thomas cerca di contattare la ragazza per convincerla a tirarsi indietro. Sandy, però, sta attraversando un momento complicato: è disoccupata ed è sul punto di perdere l’anticipo versato per acquistare un piccolo bistrot. E quando all’improvviso si presenta la possibilità di coprire ogni spesa, finisce per accettare la bizzarra proposta. Ma cosa ci si può aspettare da un fidanzamento, se lui e lei si odiano sin da piccoli? Nulla di buono, a meno che, tra una finzione e l’altra, non accada qualcosa di assolutamente imprevisto…

Votazione : 10\10

Tocca a me!

Votazione 10\10 Ci sta tutta perche mi ha divertito e appassionato come non mai questa storia di Thomas un uomo apparentemente freddo e distaccato davanti a Sandy che personalmente non sopporta per un infanzia insieme e molti equivoci che scoprirete leggendo, non posso farvi mica spoiler, Sandy pensa che Thomas non sia solo un superficiale.
Ma chi avrebbe mai detto che il loro destino si unisce in un modo bizzarro?
Un testamento lasciato a Thomas tutti gli averi del nonno, ma solo se si sposa, e il suo caro nonno ha pensato anche con chi.. con la cara Sandy, se lui rinuncia a questo matrimonio tutti gli averi andranno solo a Sandy.
Thomas dopo aver parlato con il suo avvocato di fiducia non che migliore amico cercherà una scappatoia per uscirne da questa situazione e trovare un accordo… ma chi aveva il coraggio di chiamare quella bisbetica di SANDY??
Non vi dico altro! Non voglio dirvi altro posso solo dire che merita letto tutto di un colpo! E goderselo fino alla fine, la domanda che vi porgo ma arriveranno a questo fatidico matrimonio o Thomas rinuncia a tutto?

Alla prossima! Vi raccomando di leggerlo!

Annunci

3 thoughts on “#12 Recensione “Non mi piaci ma ti amo” di Cecile Bertod.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...